Article marketing di qualità, pubblica i tuoi articoli inediti per aumentare la popolarità del tuo sito.

Come scegliere una stampante 3D professionale

Categoria: Tecnologia Pubblicato 08 Febbraio 2021
Scritto da Sara Serchione Visite: 40

Il segreto non è cercare la stampante 3D che offra tutte le migliori funzionalità. In questo caso, potresti investirci molto tempo, senza arrivare a una conclusione soddisfacente. Il modo migliore per scegliere una stampante 3D è fare un elenco delle caratteristiche che più ti interessano, quelle che sono più importanti per te. Per esempio, se per te il design è imprescindibile, potresti essere disposto a scendere a compromessi e accontentarti di un modello di stampante meno veloce.

Per cui, non temere di scegliere a partire dalle tue esigenze e non secondo i consigli delle altre persone.

1. A cosa ti serve una stampante 3D professionale?

Si tratta della domanda più importante che devi porti, ancora prima di esaminare le stampanti 3D professionali disponibili sul mercato. Per esempio, se devi realizzare delle parti in metallo, l'acquisto di una stampante FDM non sarebbe la scelta giusta. Per cui, pensa prima a quel che desideri creare con la tua prossima stampante 3D e muoviti di conseguenza: vedrai che la scelta sarà molto più semplice.

2. Che qualità di stampa 3D stai cercando?

Il criterio successivo da considerare è la qualità attesa dei prodotti. Ogni stampante 3D professionale garantisce manufatti realizzati con precisione, risoluzione e finiture superficiali differenti. Se hai a cuore la qualità delle tue creazioni, devi valutare con attenzione queste variabili.

3. Con quale materiale di stampa 3D vorresti stampare?

Un tempo, la resina fotosensibile era il solo materiale usato nella stampa 3D. Il progresso di questa tecnologia e la comparsa sul mercato di processi di stampa 3D diversi hanno contribuito all'aumento del numero di materiali fra cui scegliere. Devi realizzare delle parti flessibili o durevoli? O devi stampare solo delle parti rigide? Se devi stampare con il filamento PLA, ovviamente la tua stampante professionale deve essere in grado di lavorare questo tipo di materiale. Se, al contrario, già sai che sarà necessario stampare con più materiali, orientati su modelli di stampanti 3D adatte a questo scopo.

 

4. Quali velocità di stampa e dimensioni ti aspetti per i tuoi manufatti?

La velocità di realizzazione di un modello 3D dipende dalla complessità e dalle dimensioni del progetto. Per alcune imprese, la velocità di esecuzione è una caratteristica irrinunciabile, per esempio perché devono produrre tanti manufatti in serie. Altro discorso è la dimensione dei tuoi manufatti, variabile che incide, giocoforza, anche sull'ingombro della stampante. Ormai, sul mercato trovi stampanti 3D professionali di ogni dimensione, da quella che puoi appoggiare su un tavolo a quella che occupa una stanza intera. La scelta dipende da quali tipi di oggetti desideri produrre.

5. Vuoi stampare in più colori?

La maggior parte delle stampanti 3D professionali oggi in commercio supporta un solo colore. Alcuni modelli di stampanti 3D consentono tuttavia di stampare in più colori. Anche in questo caso, devi essere ben consapevole di quel che ti serve: l'investimento per l'acquisto di una stampante professionale prevede cifre anche importanti, per cui è bene chiarirsi prima le idee, per evitare spese che, poi, si rivelano inutili o inadeguate.

6. Quanto costa la stampa 3D e quali sono i costi ricorrenti?

Tutto dipende, in gran parte, dall'investimento iniziale. Per una stampante 3D professionale che non sia per principianti, sono richieste alcune migliaia di euro. Come già anticipato, questo significa dover ponderare bene tutte le esigenze e le caratteristiche desiderate, prima di buttarsi a capofitto nella scelta della macchina.

Accanto all'investimento iniziale, occorre considerare i costi ricorrenti, come la manutenzione della stampante, il materiale necessario per la stampa 3D, il costo di post-elaborazione: queste voci sono le principali, ma non le uniche, che determinano i costi ricorrenti della stampa di manufatti in 3D. Se non previsti in modo accurato, queste spese potrebbero compromettere la tua produzione.

Accedi o Registrati

Devi pubblicare articoli sul TURISMO o la CUCINA?

Scopri TurismoeCucina.it, il sito tematico per fare guest post o content marketing con una marcia in più!

Inviando questi dati autorizzi ProdottieServizi.net al trattamento dei tuoi dati ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. 196/2003.